Cinipide: vertice a giugno a Montelanico. Ai Castelli le cose vanno meglio

Il 4 giugno a Montelanico incontro pubblico sul ritorno del cinipide tra i castagni dei Monti Lepini. Di Paola: “Dobbiamo immediatamente programmare i lanci di torymus per l’anno prossimo” Sui Monti Lepini si corre ai ripari contro il cinipide del castagno anche se, per quest’anno, il danno è fatto. Tutti pensavano che l’infestante fosse sconfitto

Così vi metto in sicurezza le case del centro storico: il piano miliardario di Angelo Cacciotti

Angelo Cacciotti, originario di Sermoneta, spiega il suo piano per usare il superbonus nei centri storici italiani e metterli in sicurezza con l’intervento finale di banche e fondi d’investimento. Dalla messa in sicurezza delle case alle comunità energetiche, dalle ricariche delle auto elettriche alle soluzioni per gli alberghi diffusi: l’intervista al proprietario della M3S, che

Sui castagni dei Monti Lepini torna il flagello del cinipide

Si pensava che l’insetto fosse sconfitto e invece non è così: quest’anno soprattutto a Segni il cinipide galligeno del castagno torna a colpire. Raccolto dei marroni a rischio? Il cinipide torna a colpire i castagneti dei Monti Lepini. Da Segni, Carpineto Romano e Montelanico rappresentati di istituzioni e proprietari di appezzamenti ci segnalano un ritorno

Troppe macchina, e Segni sposta l’isola ecologica

Troppe macchine parcheggiate hanno impedito di fare la giornata ecologica, che viene spostata Il Comune di Segni si arrende alle troppe macchine parcheggiate. Così ha deciso di spostare l’isola ecologica che doveva tenersi in piazza Risorgimento. Qualcuno, secondo il Comune, aveva tolto la segnaletica che informava del divieto di sosta. “La presenza di numerose automobili

Da Cori un baccalà d’autore: la ricetta di Marco Morico

La ricetta dello chef Marco Morico unisce il pesce con le olive itrana, tipiche dei Monti Lepini della provincia di Latina Marco Morico, Chef del Cinncinnato Wine Resort di Cori – in provincia di Latina, nasce professionalmente alla scuola alberghiera per poi formarsi ulteriormente presso Boscolo Etoile di Venezia insieme ai migliori chef degli ultimi

La ricetta che viene da Segni: i ravioli a La Noce

Da Segni, alle pendici dei Monti Lepini, un piatto semplice ma tradizionale: i ravioli a La Noce di Matteo Magistri Oggi presentiamo Matteo Magistri, il cuoco de La Noce, albergo e ristorante di Segni. La struttura si trova adiacente alla SS Casilina. La cucina è varia, trattano sia carne sia pesce (vista la vocazione banchettistica)

Il maialino caramellato: una ricetta che viene da Artena

Un maialino gourmet attento alla tradizione: la ricetta di Simone Puorro Simone Puorro è un giovane e talentuoso chef. Giovane non vuol dire inesperto in quanto ha maturato diverse esperienze tra il Sofitel 5* lusso, Casina di Macchia Madama, alle Camelie fino ad approdare nella realtà del ristorante Molekole ad Artena. Attento alle tradizioni proposte

Vigili del Fuoco: sempre meno volontari a Montelanico, sindaco preoccupato

Il sindaco del Comune dei Monti Lepini ha notato “una graduale diminuzione del numero dei volontari operanti nel Distaccamento” di Montelanico C’è preoccupazione a Montelanico per lo “svuotamento” del Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari. A lanciare l’allarme è il sindaco di Montelanico, Sandro Onorati, con una lettera inviata al Comandante provinciale. Al capo provinciale

Pasta all’uovo, ricotta e baccalà: la ricetta di Massimiliano Valenti

La ricetta dello chef Massimiliano Valenti: bottoni di pasta all’uovo al cuore di ricotta, conserva di pomodoro verde, baccalà e polvere di pane Massimiliano Valenti, originario di Como, ha lavorato nelle migliori strutture, una su tutte Villa Serbelloni, dopo un soggiorno in America e Montecarlo, passando per la Toscana e nella capitale, si realizza presso

Il baccalà secondo Cristina Todaro

Un baccalà d’autore: la ricetta di Cristina Todaro, di Fraschetta Gourmet, per la rubrica “Chef in trincea” Cristina Todaro, romana, attualmente domiciliata a Colleferro, è chef presso Fraschetta Gourmet in via Nomentana e Personal chef. È attenta al territorio e ai prodotti locali con una particolare attenzione e preferenza dei mercati contadini dei Castelli Romani.

1 2 3 7